Deckscape gioco: la fuga dal vivo in versione tascabile (tutte le varianti)

Avete mai partecipato ad una fuga dal vivo? Da qualche anno a questa parte stiamo assistendo ad un crescente interesse per questa forma di svago, una vera propria moda tra i giovani e non solo. L’adrenalinica lotta contro il tempo per risolvere complessi rompicapi rappresenta la chiave del successo di questo gioco. Poco tempo fa abbiamo parlato della più celebre versione di escape room gioco da tavolo. Al momento, a causa della situazione in cui stiamo vivendo, purtroppo non è possibile vivere questa esperienza.

Come combattere l’astinenza da escape room? Ebbene, il gioco da tavolo Deckscape viene in nostro soccorso! Avete capito bene: una fuga dalla stanza tascabile! Questa potrebbe essere anche la giusta alternativa per chi, scoraggiato dall’idea di rimanere intrappolato per un’ora o più, ha sempre desistito dal prendere parte ad una vera e propria esperienza di fuga dalla stanza.
Ecco a voi qualche informazione in più su questo gioco da tavolo super innovativo! Queste sono le varianti da provare, tutte tra l’altro con costi molto contenuti:

Deckscape gioco: la fuga dal vivo in versione tascabile (tutte le varianti)

Come si gioca

Il nome Deckscape è il frutto della fusione tra le parole inglesi “deck”, che significa “mazzo”, e “escape”, un richiamo alla escape room, appunto. Il titolo identifica una serie di sette escape room tascabili, ideate da Martino Chiacchiera e Silvano Sorrentino. In particolare, questo articolo si concentrerà su Deckscape: l’ora del test ma se vi piace il genere, vi consigliamo di provare tutti e 7 le versioni riportate nella recensione.

Il gioco consente sia di mettere alla prova se stessi con una partita in solitaria, sia di sfidare i propri amici. Infatti, Deckscape è pensato per un numero di giocatori compreso tra 1 e 6, di età superiore ai 12 anni. La durata media di una partita è di un’ora, proprio come in una vera e propria fuga da una certo ambiente. L’obiettivo del gioco, secondo il medesimo principio, è quello di sfuggire ad una situazione apparentemente senza via d’uscita con la sola logica a disposizione. Come specificato dagli stessi autori del gioco, non bisogna avere chissà quale competenza particolare per riuscire nell’impresa. Spremete le meningi e la vittoria sarà vostra!

Le regole del gioco Deckscape

Un’incombenza dei giochi da tavolo è che generalmente non si può iniziare a giocare senza prima aver ben compreso le regole. Ebbene, Deckscape funziona esattamente all’opposto. Non solo non è necessario esaminare il gioco prima di iniziare: è addirittura vietato! Infatti, il gioco è composto da 60 carte che, nel corso della partita, girerete una alla volta. Le istruzioni per proseguire saranno quindi svelate man mano.

Deckscape gioco: la fuga dal vivo in versione tascabile (tutte le varianti acquistabili)

Il senso di ignoto contribuisce notevolmente al clima adrenalinico che permea l’animo dei giocatori. A ciò contribuisce anche la storyline che caratterizza la escape room, distinguendola dalle altre della serie. L’ora del test si svolge nel laboratorio del Professor Thyme, il quale fa scattare accidentalmente l’allarme, lasciando i partecipanti bloccati e isolati. L’unica via d’uscita è saper individuare gli indizi disseminati ed usarli per risolvere gli enigmi in tempo

Pregi e difetti

Come abbiamo già detto, un grande punto di forza del gioco è che non c’è bisogno di perdere tempo prima di giocare. Si bypassano le regole, procedendo immediatamente con la partita.
In più, bisogna riconoscere che il costo del gioco da tavolo è decisamente ridotto rispetto al costo di un biglietto per una vera escape room. Per quanto sia tutto contenuto in una scatolina, ciò non impedisce di fare un’esperienza adrenalinica, dal ritmo incalzante né di sfoderare l’intuito e fare gioco di squadra.

Il principale difetto di questo gioco è che, dopo la prima partita, i giocatori hanno ormai risolto tutti gli indovinelli, quindi non si può replicare subito l’esperienza. Può essere una buona occasione per condividere il gioco, cedendolo affinché anche altri possano beneficiarne. Dopo qualche tempo, i ricordi si sbiadiranno e potrete giocare ancora!

Recensione e voto

Deckscape è un modo perfetto per simulare l’esperienza di una escape room ovunque ci si trovi. Gli acuti rebus fanno sì che i giocatori siano pienamente e costantemente coinvolti, facendo aguzzare l’ingegno di tutti. 

Il mio voto è otto!

About Asia Massimino

Sono una giovane studentessa, affascinata dalla parola scritta e dal mondo dell’editoria. L’amore per i libri e per la scrittura è sempre stato una costante nella mia vita, accompagnato da tanta curiosità e voglia di imparare cose nuove!

View all posts by Asia Massimino →

Lascia un commento